mail  tel Numero Verde gratuito 800404000     WhatsApp   WhatsApp

Coronavirus e viaggi in Russia

Circa un mese fa abbiamo pubblicato una news relativamente alle condizioni di annullamento collegate all'epidemia di Coronavirus in Cina ed all'eventuale propagazione nella parte orientale della Russia. Mai avremmo immaginato un ribaltamento della situazione, con l'Italia al terzo posto nel mondo per contagi da coronavirus, e ad un problema inverso collegato al potenziale rischio di chiusura delle frontiere per i turisti italiani in arrivo in Russia.
Sommersi dalle domande da parte dei nostri clienti, non potendo purtroppo fornire in ogni caso risposte precise a cause dell'imprevedibile evolversi della situazione, riteniamo utile pubblicare una serie di FAQ (Frequently Asked Questions), ossia una serie di risposte alle domande che ci vengono generalmente poste in questi giorni.
ATTENZIONE: la situazione e` molto dinamica ed imprevedibile, le informazioni riportate potrebbero essere non attuali in determinati momenti.Ultimo aggiornamento 31/3, relativamente all'attuale politica di rimborso consultare la news del 30 aprile.


CHIUDERANNO LE FRONTIERE AI CITTADINI ITALIANI?
Dall'11/3 e come minimo fino al 3/4, in seguito alle misure restrittive introdotte dal governo, sara` permesso viaggiare all’estero solo in caso di comprovata necessita`. Dal 13/3 la Federazione Russa ha vietato l'ingresso, fino a data da destinarsi, ai cittadini italiani ed ai cittadini di qualsiasi nazionalita` provenienti dall'Italia. Dal 18/3 la Russia ha esteso il blocco a tutto il mondo, fino all'uno maggio possono entrare solo cittadini russi residenti, cittadini stranieri dotati di permesso di soggiorno, diplomatici, staff delle compagnie aeree, autotrasportatori internazionali.

METTONO IN QUARANTENA I TURISTI ITALIANI?
Sono previsti all'arrivo in tutti gli aeroporti il controllo con termo scanner per misurare la temperatura corporea, e la compilazione di un modulo informativo. Soltanto in caso di temperatura elevata, o altri sintomi influenzali quali tosse persistente o simili, le autorità russe si riservano la possibilità di procedere ad ulteriori controlli, tra i quali il tampone per testare il coronavirus, e/o di attuare delle misure cautelative, tra le quali la quarantena. Se avete febbre o sintomi influenzali quindi consigliamo di non partire, se state bene potrebbe andare tutto liscio, ma sono possibili complicazioni o controlli successivi se altri passeggeri del vostro stesso volo presenteranno sintomi influenzali o febbre. In questo caso, potrebbero effettuare ulteriori controlli sul posto anche a voi, o successivi controlli nella struttura dove soggiornerete nei giorni a seguire (temperatura/tampone), e nel caso in cui un passeggero del vostro stesso volo risulti poi positivo al coronavirus, sarete richiamati e posti in quarantena. A Mosca, in seguito al decreto del 5/3 del sindaco Sobyanin, ed alle successive delucidazioni, e` stato disposto l'autoisolamento obbligatorio di 14 giorni (presso l'abitazione o presso l'albergo prenotato) per i viaggiatori di qualsiasi nazionalita` in arrivo nella capitale russa. In caso di previsto soggiorno inferiore a 14 giorni, l'autoisolamento deve proseguire per tutta la durata del viaggio, ed e` possibile ripartire nella data prestabilita (anche se prima di 14 giorni dall'arrivo).

TUTTI I VOLI PROVENIENTI DALL"ITALIA SONO DIROTTATI ALL'AEREOPORTO SHEREMETEVO DI MOSCA?
I voli arrivano come da indicazioni nella prenotazione originaria presso tutti gli aeroporti di Mosca, cosi come arrivano all'aeroporto Pulkovo di San Pietroburgo, e negli altri aeroporti russi, a meno che il volo non sia stato annullato. Per i cittadini italiani in arrivo presso l'aeroporto Sheremetevo, e` previsto un terminal dedicato.

E` VERO CHE POBEDA/AEROFLOT/ROSSYA/S7/ALITALIA HANNO SOSPESO I VOLI ITALIA/RUSSIA?
Pobeda ha sospeso dall'8/3 fino al 31/3 tutti i voli da e per l'Italia. Alitalia ha sospeso i voli da Milano Malpensa, dal 9/3 a data da destinare. Inoltre, come sta avvenendo in tutto il mondo e per tutte le compagnie aeree, anche per le compagnie che non hanno sospeso i voli, alcuni vengono cancellati per scarsita` di passeggeri, allle compagnie aeree non conviene volare con aeri vuoti o semivuoti. In questi casi il volo viene ricoperto o rimborsato dalla compagnia aerea. Dal 13/3 in Russia sono stati drasticamente limitati i voli provenienti da Italia, Francia, Spagna. Germania, oltre che da Cina, Corea, Iran. Rimane un volo aeroflot Roma - Mosca, da utilizzare probabilmente soprattutto come corridoio per chi ha bisogno di rientrare nel proprio domicilio.

IN CASO DI ANNULLAMENTO, I BIGLIETTI AEREI SARANNO RIMBORSABILI?
Relativamente ai voli aerei, l’ENAC ha previsto che in caso di forza maggiore, le compagnie aeree saranno tenute al rimborso del 100% del prezzo dei biglietti (anche se con tariffa “non rimborsabile”), ma non alle compensazioni pecuniarie collegate al mancato viaggio (hotel, visti, etc.). Per forza maggiore si intende esclusivamente la chiusura delle frontiere, non timori collegati alla possibilità di essere respinti o messi in quarantena. Quindi se si decide di annullare un biglietto aereo in assenza di condizioni di forza maggiore, non sarà effettuato dalla compagnia aerea nessun rimborso se non nei limiti delle condizioni tariffarie (quindi nessun rimborso per i biglietti “non rimborsabili”).

CI VERRA` RILASCIATO IL VISTO? VERRA` RIMBORSATO IN CASO DI ANNULLAMENTO?
Dal 13 marzo e` stato sospeso, a tempo indeterminato, il rilascio di tutte le tipologie di visto e dei permessi dei lavori per i cittadini italiani. Le spese relative ai visti non sono rimborsabili dal momento in cui le relative pratiche sono state presentate al consolato, indipendentemente dal verificarsi o meno di cause di forza maggiore.
 
QUALI SONO LE POLITICHE DI RIMBORSO PER HOTEL E SERVIZI A TERRA?
Per il resto del pacchetto, in caso di decisione personale di annullamento, il rimborso è soggetto a penali come da condizioni di contratto. In caso di forza maggiore, ci atterremo alle disposizioni della Federazione Russa al riguardo. Qualora, per legge, riceveremo da tutti i nostri fornitori il rimborso completo per i servizi prenotati, procederemo allo stesso modo nei vostri confronti. Se il vostro viaggio non e` imminente, vi consigliamo di attendere e non affrettarvi con gli annullamenti. Questo in quanto annullando adesso sarete soggetti a tutte le penali previste, attendendo invece potreste alla fine o partire tranquillamente, o incorrere in casi di forza maggiore, in base ai quali avrete diritto a rimborsi piu` cospicui.

QUALI SONO LE CONDIZIONI DI ANNULLAMENTO IN CASO DI FORZA MAGGIORE?
Le disposizioni saranno fornite dalle autorità competenti in base al susseguirsi degli eventi. Qualora a noi, per disposizione di legge, venga tutto rimborsato dai nostri fornitori, procederemo al rimborso completo nei vostri confronti (al netto di spese fisse non recuperabili, come ad esempio i visti, se le pratiche saranno state presentate, o voli/treni interni al territorio russo se per questi non sussistano le condizioni di forza maggiore).
Le cause di forza maggiore sono esclusivamente le seguenti:
-    Il viaggiatore è affetto da covid19 al momento della partenza
-    Il viaggiatore è  in quarantena al momento della partenza
-    Sono state chiuse le frontiere all'ingresso in Russia per i cittadini italiani
-    Sono state chiuse le frontiere in uscita da parte dell'Italia
In seguito alle disposizioni attive in Italia a partire dal 10/3, sono proibiti gli spostamenti all'estero per i cittadini italiani fino al 3/4/20 in assenza di validi motivi. Quindi chi ha prenotato un viaggio con partenza entro il 3 aprile, non potra` partecipare per forza maggiore.
In caso di forza maggiore, le penali previste da contratto non sono piu` valide, ed e` possibile procedere in questo modo:
- richiedere immediatamente un rimborso monetario
- lasciare una somma a deposito, utilizzabile entro un anno dalla data di accettazione (l'importo potra` essere utilizzato per qualsiasi altro tour, da quotare ex-novo)
L'importo in oggetto, sara` in entrambe i casi al netto delle spese non rimborsabili, quali ad esempio i visti consolari per i quali era gia stata presentata la pratica, o servizi all'interno del pacchetto per i quali la forza maggiore non sussiste o non viene concordata (volo di ritorno oltre la data di forza maggiore, voli o treni all'interno del territorio della Federazione Russa, non soggetti nello specifico a forza maggiore). Per la restante parte l'importo differisce a seconda dell'opzione scelta. Se ci viene richiesto un rimborso immediato, potremo rimborsare solo la somma che abbiamo subito a disposizione relativamente alla pratica; mentre se l’importo viene lasciato a deposito, avremo tempo e modo di recuperare presso i fornitori le somme che abbiamo già versato come anticipo e per le quali attualmente non c'e` certezza di quando ed in quale ammontare ci saranno restituite. Se il deposito viene lasciato da un'agenzia viaggi, questa avra` la possibilita` di utilizzarlo in seguito anche per altri suoi clienti, non obbligatoriamente per la persona che non e` potuta partire.
 
HO GIA UNA PRENOTAZIONE PAGATA, COSA SUCCEDE SE ANNULLO O NON VERSO IL SALDO?
La decisione spetta a voi, ma tenete presente che se ritenete opportuno annullare, al momento non si tratterebbe di forza maggiore, quindi incorrereste in tutte le penali da contratto, compresa la penale 100% per i biglietti aerei che hanno tariffa non rimborsabile. Se annullate adesso quindi, sicuramente perderete la quota relativa al biglietto aereo e incorrerete nelle penali per il resto del pacchetto come da contratto. Se non annullate, e si verificheranno condizioni di forza maggiore, recupererete i soldi del volo aereo (relativamente alla tratta internazionale da/per l'Italia, mentre i voli interni in Russia non saranno rimborsati perché per quelli nel dettaglio non sussiste la condizione di forza maggiore), e probabilmente la maggior parte dell’importo versato per il restante pacchetto. Nel caso decidiate di confermare, è necessario procedere al pagamento del saldo entro i termini indicati. In assenza del pagamento del saldo entro i ternini concordati, il Tour Operator si riserva il diritto di annullare il pacchetto viaggio. Nei limiti delle possibilita` e delle condizioni che ci vengono accordate dai fornitori, stiamo spostando in avanti i termini di pagamento per consentire ai clienti di valutare meglio l'evolversi della situazione.

E` POSSIBILE SPOSTARE LE DATE DEL VIAGGIO?
Se i biglietti aerei non sono stati ancora acquistati/emessi, le pratiche visto non ancora avviate, e le prenotazioni alberghiere ancora non incorrono in penali, e` possibile spostare le date del viaggio senza nessuna perdita monetaria, o congelare l'importo versato fino a nuova data da stabilire (qualora non vesisse stabilita, si potra` richiedere il rimborso). Qualora le pratiche visto siano gia state presentate per determinate date, e` necessario annullare i visti e procedere al pagamento dei nuovi visti per le nuove date. Per i biglietti aerei, dipende dalle condizioni di annullamento dei biglietti prenotatii, da verificare individualmente, cosi come per le prenotazioni alberghiere e gli altri servizi a terra.

HO DEI BIGLIETTI OPZIONATI MA NON SONO STATI ANCORA PAGATI/EMESSI, COME PROCEDERE?
- se emettiamo i biglietti aerei, non saranno rimborsabili in caso di ripensamenti personali per paura di respingimenti alla frontiera, messa in quarantena, etc.
- in caso di forza maggiore (ingresso vietato ai turisti italiani nella Federazione Russa) saranno rimborsabili le tratte da e verso l’Italia, mentre le tratte interne non saranno comunque rimborsabili
- qualora decideste di non emettere i biglietti, perderemmo l’opzione. Se avete gia effettuato il pagamento, i soldi rimarranno a deposito ma non potremo garantire disponibilità del vettore aereo nelle stesse date, e soprattutto non potremo garantire lo stesso prezzo. L'eventuale deposito collegato ai biglietti aerei potrà essere utilizzato per i voli del viaggio effettuato in differenti date, o rimborsato.
 
HO DEGLI HOTEL O ALTRI SERVIZI A TERRA PRENOTATI, MA NON HO ANCORA DECISO COSA FARE. QUALI SONO LE CONDIZIONI?
Qualora decideste di non procedere con la prenotazione, tenete presente che l’opzione andrebbe persa, e non saremo in grado di garantirvi disponibilità e stesso prezzo a seguire. Se invece decidete di prenotare, sappiate che se poi ci ripensate in assenza di episodi di forza maggiore (chiusura delle frontiere russe per i turisti italiani) sarete soggetti a penali come da condizioni di contratto. In caso di forza maggiore, il rimborso sarà regolato a seconda delle disposizioni che ci saranno fornite dalla Federazione Russa al riguardo. Al momento non è possibile prevedere condizioni e tempi, ma in caso di forza maggiore e` probabile il rimborso della maggiorparte o di tutto l'importo versato.
 
NON HO ANCORA PRENOTATO NIENTE, MA VORREI TANTO FARLO. COSA MI CONSIGLIATE?
Causa imprevedibilita` del susseguirsi degli eventi relativamente all'epidemia di coronavirus, ed alle informazioni contrastanti, indecifrabili ed imprevedibili sulle normative adottate dalle autorita` russe ed italiane nei confronti dei viaggiatori in arrivo ed in partenza (possibile chiusura delle frontiere e/o stop alla concessione dei visti ai cittadini italiani), sconsigliamo di programmare nuovi viaggi fino a quando la situazione non sara` piu` chiara. Nel caso vogliate in ogni caso procedere, sappiate che in caso di annullamento sarete soggetti alle penali da contratto, e che anche in caso di forza maggiore non e` al momento garantibile il completo rimborso di quanto pagato. Siate consapevoli del fatto che questo sicuramente non e` il momento ideale per viaggiare, e se non avete nessuna prenotazione in corso vi conviene attendere.
 
logoBusiness  Center  Petrovsky  Fort
Finlyandskiy Prospekt 4a off.717
194044, San Pietroburgo, Russia

tel  Numero Verde: 800404000
tel Roma +390690289660  
tel Milano +390245074837  
tel Genova +390108935089  
tel Palermo +390917481654

mail  
sk  russiantour.international
WhatsApp
sk  Visto Russia

 
logoUliza Shpalernaya 22, lit. A, pom. 9 N
191123, San Pietroburgo, Russia

tel  Numero Verde: 800404000
mail  
sk  russiantour.international
WhatsApp
sk  Visto Russia

Newsletter

captcha 
Instagram Russian Tour