mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.tel Numero Verde gratuito 800404000     WhatsApp   WhatsApp

Vele Scarlatte Alye Parusa

23
Giugno
-
24
Giugno
-


  • Alye Parusa - Festa delle Vele Scarlatte San Pietroburgo
    Alye Parusa, ovvero la Festa delle Vele Scarlatte, si tiene ogni anno a San Pietroburgo durante il periodo delle notti bianche, famose sia per la magica atmosfera che si crea grazie al sole che in pratica non tramonta mai, sia per la celebre omonima opera di Fedor Dostoevskij. Per l'occasione un grandioso spettacolo all'aperto ha luogo al bacino del fiume Neva presso la Fortezza di Pietro e Paolo. 

    Per la prima volta questa festa è stata celebrata nel 1968 a Leningrado e da allora si conserva la tradizione di aspettare il veliero che entra nel bacino della Neva e alza le sue vele scarlatte, in onore degli studenti che hanno appena terminato le scuole superiori e si apprestano ad affrontare il mondo adulto. La coreografia e` ispirata al romanzo dello scrittore russo Aleksander Grin "Vele Scarlatte" (Alye Parusa)

    Nel 2019 l'evento e` avvenuto nella notte tra il 23 ed il 24 giugno.

    Ogni anno, in un weekend della seconda meta` di giugno si svolge a San Pietroburgo la Festa dei diplomati, evento conosciuto anche con il nome di Vele Scarlatte, in relazione alla nave che solca le acque della Neva, regalando uno spettacolo incredibile di luci e colori. Le vele sono infatti tinte di rosso scarlatto, e lo spettacolo avviene contemporaneamente al caratteristico sollevamento dei ponti e agli scenografici fuochi d’artificio. Durante questa notte tutta la città va letteralmente in estasi: eventi, concerti e spettacoli ovunque, artisti di strada ad ogni angolo e mille occasioni per divertirsi e godere delle magnifiche notti bianche.

    Le notti bianche sono un fenomeno atmosferico che si verifica a San Pietroburgo da fine maggio fino a metà luglio, periodo durante il quale il sole non tramonta mai in modo completo e il cielo rimane illuminato tutta la notte con una luce simile a quella del tramonto (sole di mezzanotte). Il picco delle notti bianche pietroburghesi si registra proprio nel periodo di questa festa, quando il tramonto avviene verso le 23, e l'alba alle 3 del mattino, il tutto in maniera molto lenta e graduale, in modo che l'occhio non percepisca mai un buio vero, ma solo un periodo di crepuscolo/aurora di massimo un paio d'ore. Il fenomeno caaratterizza tutte le località che si trovano ad una elevata latitudine, in prossimita` del circolo polare artico. Solo a San Pietroburgo, però, hanno ricevuto l'onore di svariate celebrazioni poetiche, perche` solo qui si crea quello stupendo mix di luce solare notturna, bellezze architettoniche e paesaggi spettacolari che rendono magiche e suggestive le notti bianche di San Pietroburgo, tanto da renderle cosi celebri nel mondo.

    Il romanzo a cui si ispira la celebrazione, Alye parusa (vele scarlatte) è stato pubblicato nel 1923 dallo scrittore russo Aleksandr Grin. La storia narra della piccola Assol, una bambina orfana di madre, che vive in povertà con il padre, ex marinaio che sbarca il lunario costruendo giocattoli. Un giorno incontra nel bosco un vecchio di nome Ėgl, che le predice che quando sarà grande verrà da lei un principe in una nave dalle vele scarlatte. Assol, nel corso degli anni, ogni giorno va al mare ad attendere il suo principe, incurante delle maldicerie sul suo conto, fino all'arrivo della nave. La nave simboleggia la speranza nella realizzazione di un desiderio, che in seguito alla perseveranza si avvera.

    L'auspicio della celebrazione, e` che ogni diplomato riesca nel corso della sua vita a relaizzare i propri desideri, e per questo alla fine della scuola lo si accompagna cosi` verso la vita adulta.

  • San Pietroburgo

    San Pietroburgo
    Russia

    San Pietroburgo è la seconda città della Russia per dimensioni e popolazione, nonché il porto più importante del paese. Fondata dallo Zar Pietro il Grande sul delta della Neva, fu a lungo capitale dell'Impero russo, e oggi viene definita la capitale culturale della Russia. Grazie al suo grande patrimonio architettonico, e` uno dei principali centri artistici e culturali d'Europa e si può considerare la metropoli più a nord del mondo.

    La data di fondazione della città è considerata il 27 maggio 1703, quando Pietro il Grande fece iniziare gli scavi della fortezza dei Santi Pietro e Paolo sull'isola delle Lepri, al centro della Neva, in una zona paludosa e selvaggia, praticamente disabitata, dove il fiume sfocia nel golfo di Finlandia.

  • Russian Tour e` presente a San Pietroburgo con un ufficio in loco, presso il business center Petrovsky Fort, sito in Finliandsky Prospekt 4a. Grazie alla sua presenza sul posto, il nostro tour operator puo` fornirvi il massimo supporto non solo per la prenotazione di hotel a San Pietroburgo ma anche per la prenotazione di appartamenti, escursioni, transfer, guide, interpreti e servizi vari
logoBusiness  Center  Petrovsky  Fort
Finlyandskiy Prospekt 4a off.717
194044, San Pietroburgo, Russia

tel  Numero Verde: 800404000
tel Roma +390690289660  
tel Milano +390245074837  
tel Genova +390108935089  
tel Palermo +390917481654

mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sk  russiantour.international
WhatsApp
sk  Visto Russia

logoBusiness  Center  Petrovsky  Fort
Finlyandskiy Prospekt 4a off.717
194044, San Pietroburgo, Russia

tel  Numero Verde: 800404000
mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sk  russiantour.international
WhatsApp
sk  Visto Russia

Newsletter

captcha 
Facebook Russian Tour
Instagram Russian Tour